La Visione della Sicurezza! – Post Flash

La visione della sicurezza sul lavoro,casa,scuola e nei luoghi pubblici sono quelle precauzioni che si prendono per evitare gli incidenti.

Quando si lavora stare in Sicurezza vuol dire gli strumenti di lavoro in modo sicuro e protetto.

Mentre in casa 🏚 si sta in Sicurezza quando la caldaia è controllata ogni Anno. L’impianto elettrico è nuovo oppure a norma. Quando si usano gli alimentatori per i dispositivi elettronici come il Personal Computer,Tablet e Smartphone devono essere collegate a una ciabatta sicura con la protezione.

La Sicurezza nella scuola deve essere organizzata avendo ha disposizione tante persone collegate al numero di classi.Gli insegnanti devono istruire e insegnare ma altre persone si devono occupare della sicurezza dei bambini,ragazzi e giovani.

La sicurezza nei luoghi pubblici è quel servizio che deve essere fornito da chi mette a disposizione i propri spazi come sono i negozi , i servizi pubblici e luoghi pubblici come sono gli uffici comunali o le strade delle città.

Con questo breve articolo inizia la pubblicazione periodica di alcune Visioni Di Post Flash d’informazioni , informatiche dal mondo con Tecnologia Informatica.

Grazie

PasqualeC

La scelta del sistema operativo per il Computer

Un sistema operativo da scegliere per il tuo prossimo PC?

La storia del sistema operativo

La scelta del sistema operativo per il Computer

Scegliere il sistema operativo da usare per il Computer è molto importante quando si deve comprare un nuovo PC.

I miei consigli li puoi leggere in questo nuovo articolo dove parlo dei Tre sistemi operativi da scegliere su un Computer da comprare.

Questa è la mia esperienza sui tre Sistemi Operativi di Windows, MacOSX e Linux.

Nel nuovo articolo leggerete spesso l’acronimo SO che significa Sistema Operativo.

Storico dei tre Sistemi Operativi

La storia che ti racconto oggi riguarda i 3 Sistemi Operativi più installati al mondo su un Personal Computer e quando sono usciti:

  1. Windows 1 esce nel1985 con il primo sistema operativo della Microsoft società fondata da Bill Gates. Windows
  2. Mac OS XMac OS X nel 2001 esce il primo sistema operativo Macintosh (Apple) creato Steve Jobs.
  3. LInuxLinux nel 1991 esce il primo sistema operativo creato da Linux Torvalds un SO Open Source.

 

 

Fonte di riferimento di ogni articolo in internet e di Wikipedia una Enciclopedia Libera (cliccate sui singoli link per aprire le pagine web)

  1. https://it.wikipedia.org/wiki/Microsoft 
  2. https://it.wikipedia.org/wiki/MacOS
  3. https://it.wikipedia.org/wiki/Linux

Libri Consigliati che trovate su Amazon

  1. Fondamenti d’informatica. Per studenti, operatori e utilizzatori di Personal Computer
  2. Sistemi operativi. Concetti ed esempi
  3. Windows 10: Guida pratica per tutti
  4. Mac OS Sierra al 100%. Guida completa al nuovo sistema operativo di Apple
  5. Libro veduto da Amazon del Sistema Operativo di Linux

(altro…)

3 valutazioni di un Computer

3 valutazioni di un Computer

3 valutazioni di un Computer

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le 3 considerazioni di un Personal Computer:

  1. Il Personal Computer è un sistema informatico che si può portare facilmente in una borsa per PC.
  2. Le prestazioni di un PC si sono molto evolute per potere fare tutti i lavori sia in ufficio che in casa.
  3. I costi si sono notevolmente abbassati a confronto del passato.

(altro…)

La nuova frontiera della musica con Spotify – Ascoltare la musica lavorando sul Computer

La nuova frontiera della musica digitale con Spotify è quella che si usa con i sistemi informatici come i :

  1. Personal Computer.
  2. Tablet.
  3. Smart Phone.

Il Blogger , lo Studente e un semplice Impiegato possono lavorare su uno di questi sistemi ascoltando la musica che gli piace.

Certamente ci sono dei lavori o corsi di studio dove non si può ascoltare la musica neanche con le cuffie perché ci vuole più concentrazione.

Un binomio Spotify & Kindle che ti libera e rende la mente più fluida  per i nuovi progetti da scrivere e promuovere .

Nello stesso tempo con dei buoni sistemi informatici come le cuffie e delle musiche adeguate si può lo stesso rimanere concentrati per esempio se si deve creare degli articoli per un sito blog, se si deve studiare un libro on-line oppure semplicemente se si deve fare un inventario pratico o virtuale con il Personal Computer per il negozio dove si lavora.

La musica illumina le persone ad accendere la lampadina su quello che si deve creare e per avere nuove idee.

Io come Supporto Tecnico Informatico e Blogger per insegnamento e promotore uso Spotify per ascoltare la musica.

Con Word Press scrivo gli articoli per il My Blog Vision.

invece per imparare e conoscere le nuove tecniche per risolvere i problemi sui Personal Computer faccio delle ricerche in Internet sempre ascoltando della buona musica come quella del grande pianista Jazz Keith Jarrett.

Un binomio perfetto per Lavorare & Studiare è il Sistema Informatico con Internet e Spotify.

Continuando a leggere questo articolo e sperimentando quello che ti sto scrivendo capirete la forza che nasce usando questa tecnica di lavoro e studio.

La forza dell’ascolto della musica genera nella mente delle persone nuovi stimoli che ti permettono di creare nuovi progetti per il tuo studio o per il lavoro.

Una mente allenata è abituata a elaborare in modo continuo nuovi impulsi creativi.

La stessa cosa che succede agli scrittori o musicisti quando devo creare nuovi testi sono talmente abituati che le parole vengono scritte in modo naturale.

Questo è il motivo principale che li permette a non rimanere mai senza parole o suoni da pubblicare.

La conoscenza di una lingua è quella canzone che ti permette di non rimanere mai senza parole da raccontare con un sottofondo musicale.

Tutti gli scrittori di articoli come i Blogger presenti in Internet mentre scrivono un articolo ascoltano della buona musica per il semplice motivo che la musica aiuta ha creare nuove informazioni.

Cosa fa la musica nelle tue attività quotidiane:

  1. La musica ti accompagna in tutte le tue attività quotidiane.
  2. La musica che ascolti ogni giorno è diversa come sono diverse le attività che svolgi.
  3. La musica è uno stimolo interiore che ti permette di avere un flusso di parole nella tua mente.
  4. Il genere di musica che si ascolta per un determinato articolo e diverso da quella per un altro…

Analizzando queste semplice 4 teorie si può capire se il vostro approccio all’ascolto della musica con il lavoro ti aumenta il flusso di parole.

La musicoterapia

La musicoterapia è una vera cura medica per risolvere dei problemi fisici perché ti permette di rilassare la mente e dopo il corpo.

Quindi è facile dichiarare che le persone che scrivono usano la musicoterapia per fare girare nella mente dei pensieri.

La mente è come una spugna assorbe pensieri nel Subinconscio con l’aiuto della musica.

Molte persone la usano anche per leggere dei libri ascoltando della musica principalmente quella strumentale.

Perché l’ascolto con le cuffie della musica non disturba ?

Il motivo è molto semplice ascoltare la musica ti fa concentrare mentre lavori oppure studi con il Personal System Information.

I rumori esterni con delle buone cuffie vengono eliminati a favore della concentrazione per la lettura oppure per la scrittura sul Computer.

Le cuffie che ti consiglio che Isolano bene dal rumore sono le Beats Solo 3 Wireless senza fili.

Queste cuffie sono molto buone nella qualità del suono  e nella ascolto la musica è molto pulita.

Ti assicuro che con queste cuffie puoi scrivere , leggere senza avere problemi di intasamento di pensieri puoi rimanere concentrato tranquillamente.

Dopo avere letto questo articolo provate a usare Spotify mentre leggete il mio articolo oppure quando dovete scrivere un messaggio su una community.

PasqualeC

 

 

 

 

Qual’è la vera sicurezza dei dati nel mondo informatico?

(function(w,d,s,l,i){w[l]=w[l]||[];w[l].push({‘gtm.start’:
new Date().getTime(),event:’gtm.js’});var f=d.getElementsByTagName(s)[0],
j=d.createElement(s),dl=l!=’dataLayer’?’&l=’+l:”;j.async=true;j.src=
‘https://www.googletagmanager.com/gtm.js?id=’+i+dl;f.parentNode.insertBefore(j,f);
})(window,document,’script’,’dataLayer’,’GTM-TDC724M’);

La vera sicurezza informatica è quella che nasce dalla conoscenza della materia.

Chi conosce quello che fa con un Personal Computer sa prevenire i rischi.

I rischi nascono da connessioni di rete poco sicure.

Molte persone usano un Sistema Informatico se avere una minima base sul utilizzo di un computer.

La conoscenza di base è sinonimo della prevenzione con dei strumenti adeguati per la protezione dei dati.

La protezione dei dati possono essere Software ,Hardware e Umani.

  1. La protezione dei dati via Software viene protetta per mezzo di un Antivirus.
  2. La protezione dei dati via Hardware viene protetta per mezzo di modem aggiornati che fungono anche da Firewall.
  3. La protezione umana è quel accorgimento che deve avere ogni singola persona quando utilizza un Personal Computer connesso a una Rete Lan e WiFi.

Il primo punto si può risolverlo istallando un semplice Antivirus.

Il secondo punto lo risolvi aggiornando il modem di casa o chiedendo alla compagnia che ti fornisce il collegamento di rete di mandarti un modem più nuovo.

Il terzo punto lo risolvi evitando di collegarsi a siti web pericolosi dove dei hacker si possono collegare alla tua rete.

La maggior parte delle volte i furti di dati in Internet nasce da un utente poco esperto che entra in contatto con siti pericoli.

Un fattore molto importante da non trascurare quando un computer deve lavorare in rete sono gli aggiornamenti del Sistema Operativo.

Un SO (Sistema Operativo) aggiornato corre meno rischi perché la parte Hardware e la parte Software collegata al SO possiedono le ultime Fix su tutti i componenti che un hacker esterno possa aver modificato collegandosi hai componenti logici difettosi e non aggiornati.

Un Fix è un parte di uno script per correggere degli errori in un programma.

Ogni Software è costruito da un linguaggio di programmazione che potrebbe essere i Visual Cobol , Oracle , Java e Python , C++ oppure un linguaggio macchina per la parte hardware.

Se un hacker si intrufola nella vostra rete attraverso Internet può usare dei codici che modificano il funzionamento dei programmi.

Collegandosi in seguito alle vostre cartelle di foto e documenti e hai vostri dati usati per i Social Network.

Se poi il Personal Computer è quello del vostro lavoro è ancora peggio perché andresti incontro ha problemi con la società dove lavori.

La Security Data Management è considerato nelle società che fanno il Business con prodotti software di IT  information technology sono molto attente nel avere prodotti informatici interni e esterni ben protetti per la propria azienda e per i clienti e partner collegati su un unico tema.

Definizione ricerca su google:

What is information technology and how does it work?

Information technology, or IT, describes any technology that powers or enables the storage, processing and information flow within an organization. Anything involved with computerssoftware, networks, intranets, Web sites, servers, databases and telecommunications falls under the IT umbrella.

Concludo affermando una famosa frase che si dice quando si va dal medico “Prevenire è sempre meglio che Curare un Virus fisico e uguale a un Virus Informatico crea gli stessi danni ma se nel tuo corpo e nel computer dei buoni anticorpi , il virus non ti attacca mai.

PasqualeC

 

 

 

 

Il mondo del Blog è pieno di illusionisti

Nella rete di Internet ci sono molte persone che ti propongono come dei illusionisti dei corsi a pagamento per diventare uno scrittore di informazioni per i Blog.

Questo è il muro del futuro dei Social Network un luogo poco sicuro dove dietro la porta c’è solo un mondo virtuale che può creare solo oasi nel deserto della conoscenza.

Chi scrive articoli in Internet solo perché è un grande amante della lettura e scrittura è vuole promuovere una sua idea viene sommerso di proposte di persone che per farti scrivere un articolo ti propongono un corso a pagamento che in poco tempo ti farebbe guadagnare molti soldi.

Tutte queste proposte sono pure illusioni perché un insegnamento vero deve essere sempre gratuito.

Se una proposta per insegnare una materia diventa veramente un guadagno è giusto che il servizio viene pagato.

Ma dopo aver ottenuto il vero guadagno si viene pagato.

Il costruttore d’illusioni

Mi e capitato di ascoltare un consiglio di un Blogger di scrivere articolo per una società che dopo aver pubblicato la tua News mi avrebbe dato dei soldi.

Tutto sbagliato perché appena scrivi il titolo e fai un fleg su un argomento che vuoi proporre , ti mostra a lato destro in un piccolo riquadro il valore di 85 € della news.

Una persona si gasa è prova ha scrivere bene una articolo chiamato news.

Dopo aver redatto il testo provi ha mandarlo è un moderatore del servizio lo controlla e dopo un po leggi nella tabella di tutto quello che hai proposto la voce dice ATT=Attesa che in seguito di ve diventa RIF=Rifiutato il tuo articolo senza poterlo correggere.

Sono infranto è una semplice illusione di 2 ore diventa un triste pensiero.

La email che ti conferma il motivo del rifiuto

Certo che poi ti arriva l’email con i motivi del rifiuto dicendoti non va bene perché ci sono troppe lettere maiuscole , non rispetta le nostre regole che non si possono parole chiuse in virgolette.

Quello che tu scrivi non si capisce perché ci sono troppi refusi e non è una news.

Tutte scuse  come quelle che usano le assicurazioni quando ti devono fornire un rimborso per un incidente si attaccano a una loro regola per non corrispondere il denaro da infortunio che ti è capitato.

La cosa più assurda di questa realtà è un modo per prendere in giro le persone proponendo un rimborso che non ti daranno mai.

Quello di scrivere il prezzo della News prima di averla accettata è la classica pura illusione presente in Internet.

Che fa male a chi vuole veramente scrivere e informare con dei articoli in Internet.

Il mestiere  del Blogger è riconosciuto da molte persone che lavorano per la comunicazione multimediale come il lavoro del futuro per i giovani.

Ma le persone che creano delle illusioni virtuali rompono un giocattolo che può dare lavoro a tante persone.

Qui casca però “la pera dal melo” perché quella notizia che tu scrivi non ti viene restituita è una persona che scrive un articolo è costretto rifarlo e se tu non te lo sei salvato in word ti accorgi che devi riscrivere il tutto per un altro blog non contiene le stesse parole.

Io sono convinto che l’argomento che tu gli ai proposto vine rifiutato e non ti viene restituito ma nello stesso tempo viene girato ad un altro del loro gruppo per dare loro la news.

Quando si deve pagare per un aiuto su come scrivere un articolo ?

Secondo il mio parere dopo aver ottenuto il vero  risultato che l’insegnamento , quindi dopo aver ottenuto un contratto per scrivere un articolo ad una società si dice “Dare a Cesare quello che è di Cesare” in questo caso paghi la persona che ti ha insegnato il mestiere.

Altrimenti il corso per diventare un Blogger deve essere sempre gratuito dalla prima pagina alla ultima del fascicolo proposto.

Chi scrive in internet informazioni come un Blogger Freelancer il guadagno c’è la lo stesso attraverso gli articoli richiesti dai clienti e società che devono fare delle promozioni di Marketing.

Formazione lavorativa in rete

Fare una pura e semplice formazione  a pagamento On-Line è un modo di approfittare di chi vuole imparare.

Io alcune volte leggo annunci che parlano in alcuni Corsi  Informatici ci sono tantissimi partecipanti sarà vero a pagamento approfitta della promozione apposto di 100 € paghi solo 30 €?

(Illusione informatica vicino a queste scritte non vedi un piccolo asterisco che ti rimanda a una nota che dice che alla fine del corso pagherai 130€ cioè le 30€ della promozione che scade il giorno dopo e le 100€ della proposta iniziale).

La mia risposta è molto semplice , nel mondo virtuale gonfiare i numeri reali sui partecipanti è molto semplice  tanto chi vede veramente se gli scritti sono quelli?

I numeri dei rimborsi a 5 stelle

Lo stesso è il discorso dei rimborsi  dei parlamentari dei 5 Stelle  che dicono di bonifici per le casse dello stato per aiutare le aziende in difficoltà.

Io sono come San Tommaso se non vedo non credo alle chiacchiere di un parlamentare.

Guada caso adesso è scoppiato il caso sui bonifici fatti ma non pagati.

Quando tu esegui un Bonifico On-Line puoi mettere la data alla banca quando lo deve fare ma se vuoi ti danno la possibilità di ritiralo prima che la banca versa veramente si soldi.

Nel tuo conto corrente la cifra versata del bonifico viene messa con un asterisco che vuole dire che versata ma non ancora trasferita.

Il gioco che loro facevano era quello di fare il bonifico quindi per i loro libri contabili risultava restituita.

2 giorni dopo il parlamentare prima che la banca gli togliesse veramente i soldi il bonifico veniva annullato , tanto l’immagine della transizione che dimostra che alcuni soldi sono stati restituiti lo hanno fatto per tutte le persone che ci credono , 

come sono strani questi problemi di una comunicazione interrotta nel direttivo nel Movimento 5 Stelle con i versamenti bancari.

Pure questo fa parte del mondo degli illusionisti dei Blog di rete.

Io con i miei articoli non voglio illudere nessuno perché quello che propongo nei miei articoli informativi , affermativi e formativi servono per costruire insieme una rete di persone che vogliono insegnare ad altri come può essere il lavoro del futuro chiamato Blogger.

Quindi il mio consiglio tenete la mente aperta a chi ti propone solo strane illusioni di fare i soldi senza sudare.

PasqualeC

Il Blog è il lavoro del futuro

Il Blog è il lavoro del futuro perché lo puoi svolgere in tutti luoghi che vuoi scrivendo articoli per le società che lo  richiedono.

Introduzione il lavoro del futuro lo si può svolgere con un qualunque strumento informatico come un tablet , smatphone oppure personal computer puoi usarlo dove si vuole e dove è presente una connessione di rete wifi attiva per scrivere.

Educhiamo i giovani e gli anziani a imparare e usare questa tecnologia come una passione.

 Questo è un ottimo lavoro per i giovani e per la vita di un pensionato che rimanga mentalmente sempre attivo aiutando il comune dove abita.

Essere giornalisti informatici è diventato molto più semplice di tanti anni fa dove si scriveva su un foglio con la macchina da scrivere, che per pubblicarlo dovevi essere un giornalista.

Scrivere informazioni sui social network è diventato molto più veloce del passato.

La media di ore di persone che scrive in rete sui social network con un smart phone,tablet e personal computer è di 4 ore al giorno.

Invece per chi fa un lavoro di ufficio con il computer, dalle 8 alle 14 ore al giorno davanti a uno di questi sistemi informatici.

Questi sono dati reali che io vivo quotidianamente tra lavoro e hobby per la scrittura sui Blog.

Il Blogger è diventato e diventerà ancora di più nel futuro una professione perché molte aziende si stanno attrezzando per del lavoro con i sistemi di video comunicazione chiamata Webinar e in uffici mobili chiamati Coworking.

Il Blogger può lavorare da casa avendo un suo ufficio usando un semplice personal computer e un rete per la connessione dei dati.

Lo stesso chi scrive per una azienda articoli di promozione di prodotti può viaggiare in tante città sedersi in un ufficio mobile Coworking scrivere e scambiare informazioni con altri colleghi di altre aziende.

La professione del blogger sarà il futuro lavoro per i giovani perché diventa un servizio flessibile e dinamico scrivendo articoli di informazione, di istruzione e di insegnamento con per oppure per un Blog societario.

La nuova tecnologia informatica deve sfruttata in modo da essere usata da parte di tutti.

Ogni giovane lavoratore può promuovere, sviluppare e insegnare dei progetti di idee nati per migliorare il lavoro degli impiegati, docenti e manager venditori di servizi.

Quello che manca nelle scuole è la vera istruzione informatica come una educazione al utilizzo della comunicazione in rete.Educazione Informatica

La Educazione Informatica è quella materia che insegna e regola un uso corretto tra i giovani della comunicazione multimediale.

Nelle scuole si usano poche ore per una vera istruzione informatica partendo dalle scuole primarie e secondarie. Io lo vedo nella scuola dei miei figli che si passa più tempo per materie come la pittura o per la scienza.

I programmi delle scuole devono essere migliorati per non rimanere indietro con le materie del futuro.

Come esiste nelle scuole secondarie la materia chiamata Educazione Civica deve essere introdotta la materia che parla della Educazione Informatica.

Questa deve essere una materia a parte non inserita nella materia Educazione Tecnica.

L’educazione tecnica è una materia vasta che metterà sempre in secondo piano l’educazione informatica a favore di altri argomenti scientifici come la chimica e la scienza.

Un giovane se poi no studierà da chimico con il proseguimento degli studi cosa agli servirà studiare questa materia alle medie.

Invece nel mondo di adesso imparare a usare bene per comunicare in modo corretto un sistema informatico e tecnologico è più importante per i futuro dei giovani e del loro lavoro da grandi.

La comunicazione dei giovani dei giovani suoi social network è sempre senza senso, dicono io scrivo perché non so cosa fare.

Ma se i giovani utilizzerebbero la voglia di scrivere un articolo informativo per un proprio Blog possono essere d’aiuto ad un amico, una scuola o una società di volontariato.

Noi scrittori di news con un blog possiamo insegnare alle nuove generazione che il vero lavoro del futuro sarà quello di chi scrive articoli in rete.

Lo stesso questo discorso lo si può promuovere alle associazioni no-profit per reclutare persone che sono in pensione a scrivere articoli per insegnare un lavoro a un giovane.

Il pensionato riceverebbe in cambio la possibilità di essere utile ancora per la società e comunità dove abita per un buono per il supermercato e un guadagno extra vaucher per arrotondare la propria pensione.

Questa potrebbe essere una buona idea per le onlus italiane aiutare la popolazione in difficoltà reclutando le persone che sono i disoccupati o gli anziani in pensione.

Il lavoro o per hobby scrivere un blog è un servizio di comunicazione molto diffuso in questo periodo.

Ma quante persone scrivono un articolo per hobby nel presente e un lavoro per il futuro?
Molte poche , io considero la passione per la scrittura in un Blog come un messaggio che serve a qualcuno per imparare l’arte della scrittura.
Io di successi come scrittore di posto per il My Blog Vision non ne ottengo ma lo stesso il servizio lo tengo vivo scrivendo nuovi articoli.

Sbagliando si impara.

Ma la mia considerazione principale è io lavoro come supporto tecnico e facility manager per una società e curo il mio tempo libero con l un hobby per la scrittura dei Blog.

Quando andrò in pensione sarà l’inverso faccio hobby nel tempo pieno e nel tempo libero lavoro come servizio di scrittura dei Blog per società che forniscono notizie.

Non vi pare una buona idea per accompagnare un basso reddito della pensione?
Quindi il Blogger non è un lavoro per il presente ma del futuro da svolgere dove si vuole.
Riccardo Esposito che per fare il Blogger di professione come Freelancer devi essere improprio e devi fare sopratutto quel mestiere perché il tempo per dedicare hai clienti lavorando come dipendente non c’è n’è.

Il cliente per fornirti un servizio con un articolo vuole avere anche un contatto diretto con la persona.
Questo lo si potrà fare solo quando sei in pensione oppure sei un disoccupato per rimanere sempre attivo ti imbocchi le maniche è inizi a imparare a fare il Personal Branding e Blogger.

Cosa ne pensate di questa idea’La mia conclusione alle persone che vogliono fare il Blogger è quella di avere pazienza quando fai un Blog se ancora nessuno non ti contatta vuol dire che nei tuoi racconti manca ancora qualcosa.

Chiedi alle persone quali sono i tuoi sbagli , migliora gli articoli e aspetta che quando arriva il successo non avrai più tempo nel pensare come mai nessuno mi legge.

Questo te lo dice una persona che ancora non arrivato al successo quindi sono nelle condizioni delle persone che si chiedono “QUELLO CHE SCRIVO INTERESSA A QUALCUNO?”

Se il vostro è un SI rileggete l’articolo è commentatelo dando un vostro parere.

Se il vostro parere è un NO scrivetemi lo stesso cosa non condividete.

Scritto da PasqualeC

 

Educazione Informatica 2.8

 

L’educazione informatica che viene fornita in questo articolo è rivolta a tutte le persone che vogliono conoscere per conto loro e se si e inesperti questo nuovo mondo.

La parola Educazione deriva dal verbo latino (educĕre) che tradotto significa [tirare fuori ].

Questo termine nei tempi moderni viene utilizzato dagli insegnanti per spiegare un significato hai bambini a conoscere una materia come , Educazione Fisica del corpo.

La materia che si occupa di questo aspetto e rivolta al corpo umano quindi la condizione atletica dei bambini come attività motoria.

I bambini vengono educati a fare sport per abituarsi a curare il proprio corpo.

Invece con la parola Educazione Informatica viene rivolta ai bambini con un’istruzione al utilizzo della mente con un dispositivo tecnologico chiamato Personal Computer.

Il Personal Computer è uno strumento molto diffuso in questo millennio ma veramente quanta persone insegnano bene hai bambini il vero utilizzo?

Quante persone insegnato il significato  e praticano la Educazione Informatica in famiglia , al lavoro  a Scuola!?

Secondo il mio personale parere pochi fanno una semplice Educazione Informatica!

Il mio consiglio visto che nel mondo chi utilizza un Sistema Informatico è sempre in aumento.

Abituiamo a creare delle semplici regole per bambini , giovani e adulti su utilizzo di questi dispositivi.

Le regole sono semplici punti fissate prima del utilizzo del dispositivo come un poster:

  1.  Un genitore al figlio pone la regola del tempo , del modo e del come usare un Personal Computer.
  2. Un capo a un suo dipendente pone la regola sul cosa , sul dove e il tempo per usare un Personal Computer.
  3. Un insegnante pone la regola del quando , di come , e per cosa utilizzare un Personal Computer.

Ogni ruolo chi lo fà svolgere deve creare una tabella Poster con delle regole da porre come un quadro che la persona che utilizza il dispositivo se lo legga prima d’iniziare un lavoro Personale o di Gruppo!

Tutta questa teoria della Educazione Informatica serve a  te lettore come una semplice teoria per infondere nelle persone la passione e voglia d’imparare una materia che nel vita quotidiana sta diventando uno dei strumenti più utilizzati e importanti per tutte le attività manuali e pratiche.

 PS: Come suggerimento per una vostra personale tabella e promemoria vi consiglio di usare questo esempio per vostri figli:

  1. Il Personal Computer viene utilizzato dalle …. alle ……
  2. Il Personal Computer deve essere utilizzato per fare le ricerche.
  3. Il Personal Computer va utilizzato per studiare.
  4. Il Personal Computer è uno strumento utile che deve essere utilizzato per imparare è non giocare per giocare sono altre i dispositivi elettronici che ti fanno giocare.
  5. Il Personal Computer è uno strumento che  si collega in Internet è la sua connessione viene concessa quando si è responsabile dai rischi e dopo che il genitore è a conoscenza che si ha intenzione di collegarlo a Internet per fare una ricerca per studiare.

Questi punti possono essere utilizzati anche per altri ambiti dove si vuole utilizzare con regole diverse.

Sul lavoro possono essere la sicurezza dei siti web che ti colleghi, i programmi che installi , i dati esterni che copi da una chiavetta al computer.

Ognuno si crea a modo suo delle regole da usare nel ambiente dove verranno affisse per fare la propria Educazione Informatica. 

Questo utilizzo delle regole è quello che le Tate come Insegnanti per una buona Educazione Famigliare usano nelle famiglie.

Se avete dei dubbi o dei consigli scrivetemi e diffondete queste teorie per creare un mondo di persone Informatiche Eduzionalmente Informate nel modo corretto.

PasqualeC

 


1 2 3